La normativa antincendio prevede l’obbligo per il datore di lavoro di controllare il corretto funzionamento delle attrezzature e degli impianti adibiti all’estinzione degli incendi, ovvero degli estintori, degli idranti e dei naspi antincendio, ma anche degli impianti fissi, manuali e automatici.

Per il controllo dei dispositivi di protezione antincendio il datore di lavoro deve fare riferimento alla normativa sulla sicurezza sul lavoro, ai regolamenti vigenti, alle norme di buona tecnica UNI e UNICEN e alle disposizioni specifiche del fabbricante o dell’installatore.

Il datore di lavoro deve effettuare su tali attrezzature e impianti:

  • Attività di sorveglianza: verificare che le attrezzature siano in condizioni operative e facilmente accessibili in caso di emergenza
  • Controllo periodico: verificarne con cadenza almeno semestrale il corretto funzionamento
  • Manutenzione: mantenerle in efficienza e in buono stato
© 2012 Corso Antincendio Roma.it Contatti | Privacy | Termini e Condizioni d'uso | by Seo.roma.it